Glossario UPS

AVR

L’AVR garantisce una regolazione a “gradini” della tensione mentre l’UPS è acceso e mentre funziona in modalità rete. Se la tensione in ingresso è vicina alla tensione nominale (circa 230 V), l’AVR non fa alcuna correzione e l’UPS fornisce in uscita la medesima tensione che riceve in ingresso. L’AVR appone una correzione a gradino di 30 Volt ogni volta che la tensione supera i circa 250 V o scende al di sotto di circa 200 V.

ONDA SINUSOIDALE PURA

Durante il funzionamento da batteria, gli UPS Line Interactive ad Onda Sinusoidale Pura generano in uscita un’onda perfettamente sinusoidale. Questo tipo d’onda è l’ideale per i dispositivi più delicati o per sistemi dotati di alimentatore con tecnologia a PFC Attivo come, ad esempio, computer Mac, computer ad alte prestazioni, Playstation 5, Playstation 4 Pro, Xbox, Soundbar, Stufe a pellet.

PFC ATTIVO

Gli alimentatori con tecnologia a PFC Attivo, ormai sempre più diffusi, migliorano la gestione dell’energia effettuata dal dispositivo stesso. In poche parole, un computer dotato di questo alimentatore ha un migliore rendimento ma risulta essere più delicato e necessita di un UPS ad Onda Sinusoidale Pura o, in alternativa, un UPS appositamente progettato per essere correttamente supportato in caso di blackout.

TECNOLOGIA PWM

La tecnologia PWM (pulse-width modulation) permette di modulare l’ampiezza dell’onda quadra (solitamente generata da UPS Offline o Line Interactive) con una frequenza e velocità adeguata alla situazione specifica. Grazie a questa tecnologia l’onda prodotta in uscita dall’UPS è in grado di adattarsi a situazioni di carico con consumi altamente variabili, come lo sono ad esempio gli alimentatori con PFC attivo

UPS LINE INTERACTIVE

Durante il normale funzionamento gli UPS Line Interactive alimentano i dispositivi riportando in uscita la medesima tensione che ricevono dalla linea elettrica ma correggono eventuali fluttuazioni di tensione tramite la funzione AVR. Nel caso in cui i valori di tensione superino la soglia minima o massima accettata dall’AVR o nel caso in cui si verifichi un vero e proprio blackout, l’UPS interviene fornendo corrente ai dispositivi tramite le proprie batterie. Per maggiori informazioni, consulta la nostra pagina “funzionamento UPS”.

UPS OFFLINE

Durante il normale funzionamento gli UPS Offline alimentano i dispositivi connessi riportando in uscita la medesima tensione che ricevono dalla linea elettrica senza effettuare alcun particolare intervento. L’UPS Offline interviene unicamente in caso di interruzione di corrente o fluttuazioni di tensione fuori tolleranza, assorbendo l’energia dalle proprie batterie interne e fornendola ai dispositivi connessi in uscita. Per maggiori informazioni, consulta la nostra pagina “funzionamento UPS”.

VOLTAMPERE (VA)

I Voltampere, indicati con la sigla VA, sono l’unità di misura per la potenza apparente richiesta da un dispositivo.

WATT (W)

Il watt è l'unità di misura che indica la potenza reale di un dispositivo. Per scegliere correttamente il proprio UPS, è bene prendere come riferimento proprio la potenza reale in quanto esprime la reale potenza del gruppo di continuità e il reale assorbimento del proprio dispositivo.

Hai già un UPS Epyc? Scarica gratis il nostro Software di Monitoraggio dedicato. Hai un UPS? Scarica Software